11 febbraio 2020

Autore: EVclick Press

Sardegna, esauriti i primi fondi per la mobilità elettrica

I tre milioni di euro della Regione Sardegna messi a disposizione dei privati e le aziende che hanno creduto nella mobilità elettrica sono terminati in appena tre mesi. Dopo gli scarsi riscontri ricevuti al lancio dell'iniziativa (inizio 2019), i contributi a disposizione per chi avrebbe acquistato un veicolo elettrico in Sardegna erano stati ridimensionati da 4 a 3 milioni di euro. 

Il cambio di direzione è avvenuto quando si sono aperte le porte al mondo delle Partite IVA, aventi sede operativa in Sardegna, che hanno potuto ricevere fino a 25.000 euro a fondo perduto per la sostituzione di un veicolo a motore con uno a trazione elettrica.

Rimane aperta la possibilità che ulteriori risorse vengano sbloccate per continuare a sostenere le imprese che adottano la mobilità sostenibile. 

L'Assessorato dell'Industria fa infatti sapere che è ancora possibile inviare le richieste fino al 1 settembre 2020 per ottenere i contributi in caso di rinunce, rimodulazioni o nuovi stanziamenti.

Scarica il comunicato ufficiale.

Fonte: Regione Sardegna

Condividi

{1}Hai un :count veicolo da confrontare|[0,2,*]Hai :count veicoli da confrontare

Confronta

Azzera